Chi siamo

Il Circolo Culturale Saturnio , una tra le più attive ed affermate associazioni culturali della città di Moncalieri, ha oltre quarant’anni di vita.
Il Circolo nasce a Moncalieri, con la denominazione di Circolo Ricreativo Culturale Salvador Allende, che verrà successivamente mutata in quella attuale, ispirata alla denominazionepopolare della statua simbolo della città di Moncalieri. Il Saturnio si caratterizza fin dalle origini per una attività polivalente nell’ambito della promozione ed organizzazione sia di eventi culturali – come presentazioni editoriali, convegni e mostre – sia di attività sportive all’epoca poco praticate – attraverso la formazione di squadre di softball, baseball e calcio femminile iscritte ai campionati regionali.
Con il passare degli anni l’attività culturale del Saturnio si concretizza in una serie di manifestazioni periodiche che varcano ben presto i confini locali per divenire eventi di rilievo nazionale e internazionale. Alcune di queste manifestazioni, come il Premio Letterario e la European Music Competition, entrambe intitolate alla città di Moncalieri, rappresentano tuttora il cardine delle attività del Circolo.
Il Premio Letterario “Città di Moncalieri” , nasce nel 1977 come concorso dedicato essenzialmente alla poesia, sia in lingua italiana sia dialettale. Negli anni seguenti si aggiungeranno una sezione dedicata alla narrativa ed altre sezioni riservate alle composizioni a tema. La giuria del Premio è stata presieduta da personalità culturali di rilievo nazionale come il giornalista Giorgio Bocca, lo scrittore Mario Soldati, il linguista Gian Luigi Beccaria il critico letterario Angelo Jacomuzzi, il Prof. Giorgio Barbèri Squarotti, lo scrittore moncalierese Elio D’Aurora, il Prof. Pier Franco Quaglieni Presidente del Centro Pannunzio di Torino, dal Prof. Giovanni Tesio, dallo storico Gianni Oliva e dalla giornalista Alessandra Comazzi. Al concorso giunto nel 2015 alla XXXVI edizione hanno partecipato centinaia poeti e scrittori provenienti da tutta Italia con opere inedite o pubblicate da case editrici tra le quali Mondadori, Guanda, Paravia,Einaudi, Genesi, Crocetti, Marsilio, Rubbettino.
NEL 1989 ALDA MERINI VINCE IL PREMIO DELLA GIURIA CON IL SUO VOLUME “TESTAMENTO “ ED. CROCETTI.”
Dal 1987 – nell’ambito del Premio Letterario – viene inoltre assegnato il Premio Saturnio destinato a personalità del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo. Il Saturnio ha portato a Moncalieri personalità di rilievo quali lo scrittore Roberto Gervaso, gli attori Ottavia Piccolo e Remo Girone, il regista
teatrale Luca Ronconi, l’architetto Roberto Gabetti, lo scrittore Nico Orengo ed il designer Norihiko Harada.
Nel 2008 è stato assegnato al Prof. Pier Franco Quaglieni, nel 2009 al Prof. Giorgio Bàrberi Squarotti e il 26 Settembre 2010 al Prof. Gabriele La Porta, nel 2011 al Dott. Corrado Calabrò, nel 2012 al Dott. Ernesto Olivero, nel 2013 alla poetessa Prof.ssa Liana De Luca , nel 2014 al Prof. Dott. Dario Fontana e nel 2015 a Donna Allegra Agnelli , Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo e nel 2016 a Carlo Ferruccio Tondato.
Il Saturnio ha affiancato alle sue iniziative una consistente attività editoriale. Il periodico semestrale “Il Proclama”, fondato nel 1992, ha rappresentato il principale veicolo di diffusione delle notizie concernenti le attività del Circolo e dei bandi di concorso del Premio letterario e della European Music Competition fino al 2004. Sono state pubblicate in volume alcune raccolte di poesie scelte fra le partecipanti al Premio letterario “Città di Moncalieri” (Poesie d’amore, Edizioni Il Proclama, 1996, 1997, 1998, 2000, 2001 e 2002). Il Saturnio ha inoltre curato l’edizione del Catalogo della Fera dij Subièt (1997, 1998, 1999 e 2000) e la produzione di una serie di audiocassette musicali intitolata Raccontare Moncalieri. Nel 1995 è stato inoltre prodotto un CD musicale contenente le esecuzioni dei musicisti premiati durante la European Music Competition.
Nella seconda metà degli anni Ottanta, il Saturnio ha promosso inoltre i Caffè letterari, una serie di incontri culturali volti a valorizzare alcuni punti storici di ritrovo di Moncalieri come il Caffè Città e la Grotta Gino. Tra le serate dei Caffè letterari di maggior successo si possono ricordare la presentazione dei libri “Di me, tutto. Lettere a mia madre” di Roberto Gervaso e “Forme di amore in poesia” di Sandro Gros-Pietro, la conferenza sul “Piemontese lingua poetica” con la Prof. Costa ed il poeta moncalierese Sergio Veiluva e l’incontro dedicato al tema “Quando il giornalismo diventa letteratura” con Antonio Terzi.
L’ultimo nel 2009 su Alda Merini con letture della silloge, della stessa autrice, vincitrice di un nostro Premio Letterario.
Il Circolo Culturale Saturnio ha organizzato e promosso un ciclo di conferenze in occasione delle celebrazioni del centocinquantesimo anniversario della fondazione del Real Collegio Carlo Alberto , una delle più antiche e prestigiose istituzioni scolastiche della città. Le conferenze sono state tenute da personalità culturali di assoluto rilievo.
Sempre al Real Collegio si sono tenute presentazioni di libri in collaborazione con la “Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro” con la partecipazione del
Presidente stesso della Fondazione Allegra Agnelli. Nello stesso periodo si è tenuta Musica in Villa , una serie di concerti a favore dell’UNICEF,che hanno portato i moncalieresi all’interno di alcune tra le più antiche e suggestive ville storiche della collina di Moncalieri come Villa Bogino, Villa Altissimo, Castelvecchio, Villa Stagnone e Ca’ Bianca.
Nel 1986 il presidente del Circolo Saturnio Luigi Giachino, compositore e docente al Conservatorio “N. Paganini” di Genova, istituisce il concorso musicale European Music Competition “Città di Moncalieri”. Il successo della manifestazione è immediato e crescente, portando a confrontarsi sul palcoscenico del teatro Matteotti centinaia di musicisti italiani cui presto si aggiungono numerosissimi giovani talenti musicali provenienti da numerosi paesi europei ed extraeuropei, dalla Russia al Giappone. La competizione comprende numerose sezioni per solisti, formazioni cameristiche ed orchestrali. La European Music Competition, giunta oggi alla ventitreesima edizione, è una tra le manifestazioni più affermate nel suo settore a livello europeo e contribuisce in modo assai significativo a portare il nome della città di Moncalieri nel mondo.
Con l’edizione 2011 l’Associazione ha iniziato una collaborazione con il Rotary Club di Moncalieri , inserendo nella Giuria Tecnica il Dott. Carlo Tondato
pianista ed esperto di musica classica. Il Club partecipa anche con un contributo economico.
Alle scuole Medie inferiori e Superiori la European Music Competition sono stati offerti 6 concerti, obiettivo di questa prima esperienza è l’avvicinamento dei
giovani anche alla musica classica.
La Giuria è stata presieduta dal Maestro Marcello Abbado.
Il Ten. Col. Dott. Mario Mettifogo del 1° Battaglione Carabinieri Piemonte ha stato giudicato il miglior evento tenutosi presso il castello Reale di Moncalieri
negli ultimi quattro anni.
L’attività del Circolo ha comunque mantenuto costantemente forti legami con la realtà culturale di Moncalieri e – grazie alla passione del direttore artistico del Saturnio Nino Fiumara – ha permesso di costituire a Moncalieri il Museo dij Subièt , una collezione di fischietti che cresce di anno in anno e che contribuisce a mantenere viva nella Città la tradizione secolare della Fera dij Subièt. Nell’ambito della Fera il Circolo Saturnio promuove inoltre il Concorso Nazionale del Fischietto , che vede la partecipazione di artisti del fischietto di tutta Italia.
Nel febbraio 2006 inaugura la nuova sede del Museo dij Subièt, sito nei locali di Palazzo Alfieri di Sostegno in via Real Collegio, 20.
Attualmente è presente all’interno del Museo una mostra di sculture sonore rappresentanti i personaggi che hanno caratterizzato l’Unità d’Italia.
Nell’ambito delle arti figurative il Saturnio ha organizzato le mostre personali di diversi artisti tra cui il pittore Luigi Le Voci, la pittrice Valeria Scuteri ed il disegnatore satirico Giorgio Cavallo.
A quarantadue anni dopo la sua fondazione il Saturnio è una associazione culturale dinamica che si è affermata come uno dei punti di riferimento nella vita culturale di Moncalieri e che ha saputo mantenere un forte legame con la città, portandone il nome in Italia e all’estero, promuovendone la crescita culturale e assecondandone la vocazione turistica.
Proseguono con successo le principali manifestazioni culturali:
– Premio Letterario Internazionale “Città di Moncalieri”
– European Music Competition
– Museo dij Subièt con mostre di artisti provenienti dal diverse regioni d’Italia, i
corsi per la realizzazione dei fischietti nelle scuole per mantenere viva l’ antica
tradizione moncalierese che caratterizza la Fera dji Subièt.
– Conferenze
– Concerti all’interno della Stagione Musicale organizzata dall’Assessorato alla
Cultura della Città.
– Da cinque anni la nostra associazione è presente Al Salone del Libro di Torino
con presentazione di libri.

Il Presidente del Circolo Culturale Saturnio
Wanda Sorbilli